Archivio mensile:novembre 2016

???….

Esistere, vivere, sopravvivere, adattarsi, vegetare e non perdersi, sono le certezza basilari della nostra meravigliosa avventura terrena, rispetto alle tante altre  innumerevoli delle quali non ne sapremo mai!….

Un insieme di concause dalle quali siamo stati tratti dal nulla, facendoci nascere con dolore, strappandoci dalle viscere materne dove vivevamo senza neanche la preoccupazione di dovere mangiare, respirare e compiere tutte le altre funzioni atte alla sopravvivenza.

Da questo lieto evento,  la nascita, suggellato dal pianto per il primo respiro che  brucia quasi i polmoni, saremo poi costretti ad adattarci ad un imprevedibile stile di vita che, nel bene o nel male, ci accompagnerà nel corso della nostra esistenza!….

Il mondo è la vita stessa sono meravigliose ed al tempo stesso assai pericolose, nel momento in cui venissero sottovalutate o essere prese alla leggera!                                                                   Questo Paradiso terrestre nonostante ce lo siamo domandato da millenni, non sappiamo esattamente cosa sia.

Di sicuro, sappiamo essere una grossa palla di fuoco, raffreddatasi esternamente grazie ad una glaciazione e la formazione di imprevedibili meravigliosi oceani, continenti, laghi, pianure, vulcani e montagne che svettano verso il cielo!

Non basterebbero tutti i libri, anche quelli che dovranno ancora scriversi, nel raccontare le magnificenze di questo mondo, che noi credenti riteniamo sia il frutto della creazione che ci richiama ad una Entità Superiore che noi chiamiamo Dio, presunto autore di tale indescrivibile miracolo!….

Tutte le varie e stupefacenti forme di vita, da quelle vegetali a quelle animali sono affascinanti ed uniche, e vanno vissute intensamente nella più assoluta religiosità laica, senza affastellarle di dogmi e pregiudizi.

Uomini e donne fanno parte del regno animale e, indipendentemente se credenti o atei, sono proiettati a vivere una esistenza che ha dello straordinario e di cui bisognerebbe averne consapevolezza in ogni singolo istante che, tra l’altro, potrebbe pure essere l’ultimo!….

Proprio perchè non sappiamo quanto ci sia concesso vivere e godere di tutto quello che ci circonda, dovremmo avere l’accortezza di non perdere tempo prezioso in reciproci dispetti e baruffe, delle quali non se ne avranno memoria!….